Bob Costas e NBC hanno rotto le osservazioni di commozione

Da Zee.Wiki (IT).

Bob Costas e NBC hanno rotto le osservazioni di commozione[modifica]

Bob Costas and NBC broke up over concussion remarks 1.jpg
  • Bob Costas ha detto a ESPN in un'intervista esclusiva pubblicata domenica che il motivo per cui è stato tagliato dall'ospitare il Super Bowl LII è stato per le sue osservazioni pubbliche sugli effetti dannosi delle commozioni cerebrali sui giocatori di football.
  • Costas è stato impostato per ospitare la sua ultima partita della NFL l'anno scorso al Super Bowl Sunday, ma mesi prima che gli Eagles conquistassero i Patriots il 4 febbraio 2018, il famoso giornalista sportivo è stato ritirato dalla trasmissione, preparando il palcoscenico per la fine dei suoi 40- carriera annuale alla NBC.
  • Costas - che ha ospitato quasi tutti gli eventi sportivi immaginabili, dalle Olimpiadi al Kentucky Derby - era stato critico nel passato del ruolo della NFL nella crisi della commozione cerebrale. Ma i commenti che ha fatto l'anno prima in occasione di un simposio sul giornalismo sono andati troppo oltre per i suoi capi.
  • "Penso che le parole fossero: 'Hai oltrepassato il limite'", ha detto Costas a "Outside the Lines" di ESPN. "E il mio pensiero era: 'Che linea ho attraversato?'"
  • Nel 2017, Costas ha raccontato a una folla dell'Università del Maryland che "La realtà è che questo gioco distrugge il cervello delle persone - non di tutti, ma di un numero considerevole." Non è un numero limitato, è un numero considerevole, distrugge il loro cervello ".
  • I commenti divennero rapidamente virali, spingendo la NBC a rilasciare una dichiarazione in cui affermava che le opinioni di Costas erano sue e non rappresentavano le opinioni di NBC Sports. Costas andò anche alla CNN all'epoca "per chiarire che non era critico nei confronti della NBC", secondo il rapporto dell'ESPN. NBC lo ha comunque tirato fuori dalla trasmissione del Super Bowl LII, secondo Costas.
  • "Ricordo la frase, 'È una celebrazione del calcio di sei ore, di un giorno, e tu non sei la persona giusta per celebrare il calcio", ha detto Costas all'ESPN. "A cui la mia risposta non è stata, 'Oh, per favore, per favore, cambia idea.' La mia risposta è stata: "Sì, credo che tu abbia ragione".
  • Un portavoce della NFL ha detto a ESPN che il campionato non ha chiesto che la trasmissione venisse strappata a Costas.
  • Costas ha anche detto a ESPN che un saggio che ha scritto nel 2015, legato all'uscita del film "Concussion", è stato ucciso da NBC Sports perché la rete era in trattative con la NFL per trasmettere giovedì Night Football. "Concussion" è un dramma sportivo sul medico che ha scoperto il legame tra CTE e trauma cranico e gli sforzi della NFL per screditare la sua ricerca. Costas voleva utilizzare l'uscita del film per affrontare il problema sulla televisione nazionale.
  • "È stato un lead-in naturale", ha detto Costas all'ESPN. "Ho pensato che il film avrebbe avuto un impatto, e ho pensato che fosse un modo non solo per la NBC di riconoscerlo, ma di uscire di fronte ad esso."
  • Questo dettaglio sottolinea l'influenza eccessiva che la NFL ha sui suoi partner televisivi. In un panorama televisivo molto frammentato, la NFL è il più grande juggernaut dei rating. Le reti pagano miliardi di dollari alla lega per il diritto di trasmettere i propri giochi. Anche quando le valutazioni sono diminuite nelle ultime stagioni, i giochi NFL erano ancora alcuni degli eventi più visti in TV. Gli spettatori della stagione regolare della NFL sono aumentati del 5% circa nel 2018 rispetto all'anno precedente, attirando una media di 15, 8 milioni di telespettatori.
  • "Guarda, la NFL non è solo la proprietà sportiva più importante, è la proprietà più importante di tutta la televisione americana", ha detto Costas all'ESPN. "E non è nemmeno vicino."
  • NBC e Costas hanno tranquillamente concluso la loro partnership decennale all'inizio di quest'anno. NBC ha rilasciato una dichiarazione sul rapporto ESPN.
  • "Storicamente abbiamo dato ai nostri commentatori un ampio margine di manovra per parlare di questioni e controversie, e Bob ha beneficiato maggiormente di questa politica", ha detto a CNN Business un portavoce della NBC. "Siamo molto delusi dal fatto che dopo 40 anni con la NBC, abbia scelto di caratterizzare in modo errato e condividere queste interazioni private dopo la sua partenza".

Discussioni[modifica]

Puntano qui[modifica]

Riferimenti[modifica]