L'assistente della ex-Casa Bianca, Cliff Sims, ha fatto causa a Trump per accordi di non divulgazione

Da Zee.Wiki (IT).

L'assistente della ex-Casa Bianca, Cliff Sims, ha fatto causa a Trump per accordi di non divulgazione[modifica]

  • Cliff Sims, ex membro dello staff della Casa Bianca che ha scritto un libro a tutto tondo, ha fatto causa al presidente Donald Trump per impedirgli di "mettere a tacere" Sims mentre promuove il suo libro.
  • Sims sta portando la causa contro Trump "nella sua veste ufficiale di Presidente" e sta cercando un'ingiunzione contro gli accordi di non divulgazione di cui Trump era d'accordo quando lavorava alla Casa Bianca.
  • La CNN ha contattato la Casa Bianca per commentare la causa.
  • Il libro di Sims, "Squadra di vipere: I miei 500 giorni straordinari nella Casa Bianca di Trump", pubblicato a gennaio, è il suo resoconto candido di una caotica Casa Bianca.
  • Il libro ha suscitato una reazione critica da parte del Presidente, che ha twittato: "Uno staff di basso livello che conoscevo a malapena chiamato Cliff Sims ha scritto un altro libro noioso basato su storie inventate e finzione, fingeva di essere un insider quando in realtà non era niente più di un gofer, ha firmato un accordo di non divulgazione, è un casino! "
  • Mark Zaid, l'avvocato di Sims, sostiene nella causa, "Il governo degli Stati Uniti sta intenzionalmente e incostituzionalmente impegnandosi in uno sforzo sotterfugio per usare un'entità privata, Donald J. Trump for President, Inc., per fare la sua offerta per mettere a tacere Mr. Sims quando sono davvero gli intensi poteri della Presidenza che scendono su un unico individuo ".
  • La causa richiede una sentenza del tribunale che Trump "non possa far valere, sia direttamente o attraverso ritiri del governo non statunitensi, qualsiasi accordo di non divulgazione che cerchi di violare incostituzionalmente i suoi diritti di Primo Emendamento".
  • "Questa azione mira a ingiungere permanentemente ai Convenuti di mettere a tacere Mr. Sims in relazione a qualsiasi informazione che abbia appreso durante il suo mandato come dipendente federale, e qualsiasi diritto e protezione legale che possa necessariamente fluire", si legge nel documento del tribunale.
  • Zaid afferma nella causa che il governo degli Stati Uniti sta "cercando di imporre la responsabilità civile nei confronti di Mr. Sims attraverso l'applicazione delle NDA che si applicano alle informazioni che il signor Sims ha appreso solo durante il suo servizio federale".

Discussioni[modifica]

Puntano qui[modifica]

Riferimenti[modifica]